La pericolosa escalation di bevande energetiche

Le bevande energetiche , bevande energizzanti, in francese, vengono versati a ettolitri in gola e in particolare in quelli degli adolescenti. In vendita ovunque, anche durante le vacanze estive, è stato rapidamente dimenticato che era stato vietato in Francia fino al 2008, per la loro pericolosità.

Bevande energetiche: dal GiapponeBevande energetiche: dal Giappone

Fu nel 1960 che il primo energy drink , il Lipovitan, è nato in Giappone. Target clientela: imprenditori. In questo paese dove la concorrenza è feroce, che permette loro di lavorare più a lungo. E rispetto al ritualmente servito il tè, non c’era la foto!

Poi negli anni ‘ 80, la red bull è atterrato, sviluppato da un imprenditore Austriaco che aveva scoperto in Thailandia un energy drink vicino per la Giapponese Lipovitan. Grazie a un’astuta di marketing, questa red bull si stabilirono nel mondo degli sport estremi, promettendo di dare le ali a chi assorbito.

E ‘ stato un frizzante onda di marea. Gli studenti, yuppies, club-nighter, atleti, uomini e donne d’affari, tutti che avevano bisogno di energia, ha cominciato a inghiottire questi bidoni che contenevano acqua gassata, zucchero, taurina, glucuronolattone, Caffeina, vitamine, acidificante citrati, coloranti e aromi.

Molto rapidamente, altre bevande energetiche sono arrivati sul mercato internazionale, ma la red bull domina ancora.

Taurina, glucuronolattone e caffeina

I tre componenti di queste bevande energetiche sono problematici.

La taurina è un aminoacido che si trova naturalmente nel corpo umano e degli animali. Il suo nome deriva dal fatto che è stato scoperto, nel 1827, la bile di bue. Nel corpo, la taurina svolge un ruolo di neurotrasmettitore, partecipa alla composizione di acidi biliari, aumenta la contrattilità dei muscoli e del cuore. Verrebbero a mancare dopo un intenso sforzo fisico.

La red bull, la bevanda energizzante è stato vietato in Francia fino al 2008 a causa di un AFSSA studio nel 2003 descrivere la “indesiderabili neuro-comportamentale effetti” a seguito di esperimenti nei ratti. Dopo l’ingestione di un sacco di taurina , erano in uno stato di eccitazione che rodevano le loro gambe … Ora, c’è almeno 1 g in un energy drink può e circa 120 mg in ” organizzazione.

Il glucuronolattone è anche una molecola che si verifica naturalmente nel corpo, perché si è prodotto dal metabolismo del glucosio. Aggiunto un drink in dosi elevate, è una sorta di concentrato di zucchero che sarebbe molto nocivo effetti sui reni. Ci sono 600 1136 mg in bevande energetiche e da 1 a 2 mg nel corpo.

Come per la caffeina, è noto da tempo che i suoi effetti sono più indesiderati quando viene assorbito in importanti dosi: nervosismo, disturbi del sonno, ritmo cardiaco, pressione sanguigna elevata. Ci sono 80 a 500 mg una bevanda energetica.

Ritorcersi controRitorcersi contro

L’effetto di taurina / glucuronolattone e caffeina sul corpo, a lungo termine è attualmente sconosciuto.

In breve, quando assorbe una lattina di energy drink, uno si sente meglio, si trova la pesca, soprattutto se si è stanchi. Ma poi, l’effetto depressivo si deposita come sempre dopo l’assunzione di un nervo stimolante. Che chiede di ingoiare un’altra di queste bevande energetiche .

Tuttavia, la dipendenza da caffeina non esiste. Per molti, più e più dosi necessarie per ottenere lo stesso effetto. E questo è ciò che porta ad assorbire di più e più spesso di queste bevande energetiche .

Bevande energetiche e alcol

Molto spesso le bevande energetiche sono assorbiti con l’alcol (emozionante nervoso), soprattutto in occasione di feste. Ci sono anche, come red bull e vodka, lattine di questa miscela esplosiva.

È stato senza dubbio dimostrato che le bevande di energia aumentare il fantastico effetto dell’alcol. Allo stesso tempo, diminuisce il suo effetto depressivo e la percezione di intossicazione da alcol. In altre parole, siamo di burro, ma in realtà non ci rendiamo conto. E prendiamo la ruota, convinto che non siamo ubriachi e che siamo in grado di guidare senza problemi.

Uno studio Americano condotto nel 2008 a quasi 6000 studenti hanno dimostrato molto bene il legame tra il consumo di bevande energetiche e i comportamenti a rischio. Se la red bull investe milioni di dollari in sponsorizzazioni di sport estremi e anche una Formula 1 stabile, è perché reclute consumatori in amore con questi universi che non sono particolarmente silenziose. Non troviamo molto di bevande energetiche che pubblicizzare i giocatori di scacchi o a bocce …

Scatti e tiratori: ancora più pericoloso

Lo scorso anno, la red bull ha lanciato una versione “concentrata” di sua bevanda energetica , in 6 cl non gassate lattine, “perfetto per la vostra borsa sportiva, cassetto, vano portaoggetti, tasca”. Sono consumato a temperatura ambiente. Immediatamente, i due grandi marchi di cola di seguito l’esempio, il più famoso tra loro sponsor anche serate di studenti per lanciare il suo prodotto. Questi termini di “shot” o “sparatutto” di definire il formato di queste fiale. Così si può facilmente “sparare” ovunque e in qualsiasi momento, con questi concentrato bevande energetiche .

Scoraggiare gli adolescenti?Scoraggiare gli adolescenti?

In molti paesi, tra cui Francia, molte associazioni di genitori, i consumatori, i medici e gli altri finora hanno protestato contro l’escalation di queste bevande energetiche , invitando i rispettivi Ministeri della Salute, sia negli Stati Uniti, in Canada e in Europa. Come possiamo combattere contro questo internazionale bulldozer che sta facendo un favoloso business da non trascurare durante una crisi e protetti dal principio di libera circolazione delle merci?

Alcuni genitori non sono sconvolti quando scoprono che la loro adolescente è la ripresa di bevande energetiche , come tutti i suoi compagni. Sanno che è inutile vietare. Hanno paura che poi – se non è già il caso – i loro cari e insopportabile tesoro giri di birra o spiriti più forti. Soprattutto durante le vacanze, il beato periodo di intensa dance-floor di partecipazione, di feste e di grassi al mattino.

L’unico modo per cercare di deviare ragazzi di bevande energetiche è quello di inviare loro, su Twitter, Facebook o la loro casella di posta il link sul AFSSA relazione: http://www.afssa.fr/Documents /NUT2002sa0260Er.pdf, firmato da Martin Hirsch, quando era Direttore, spingendoli a guardare l’inizio di pagina 3, dove il “bizzarro” il comportamento di ratti è discusso. E di chiedere loro, nel tono dell’umore, se si vuole veramente a masticare le loro mani, un giorno, a causa di overdose di red bull!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *